Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il numero delle vittime in India del virus H1N1 (febbre o influenza suina) ha raggiunto dal 1° gennaio a martedì scorso quota 926, mentre sono 16'235 i contagiati. Lo scrive l'agenzia di stampa Pti.

Il problema è stato ieri al centro di un dibattito in Parlamento, con il governo che ha definito "seria" la situazione ma ha chiesto di non provocare allarmismo, mentre le opposizioni guidate dal Congresso di Sonia Gandhi hanno bollato di "casuale" l'approccio governativo alla crisi.

I tre Stati indiani che più hanno sofferto fino ad ora per la febbre suina sono il Rajasthan (234 vittime), il Gujarat (231) e il Madhya Pradesh (127).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS