Navigation

India: Ilo chiede al premier Modi rispetto tutele lavoro

L'Organizzazione Mondiale del Lavoro ha espresso al premier indiano Narendra Modi preoccupazione per la sospensione delle leggi che tutelano il lavoro. KEYSTONE/AP/Manish Swarup sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 maggio 2020 - 18:41
(Keystone-ATS)

L'ILO, l'Organizzazione Mondiale del Lavoro, ha espresso al premier indiano Narendra Modi la sua preoccupazione per la recente sospensione e modifica delle leggi che tutelano il lavoro in numerosi stati indiani.

Secondo quanto riferito dai media indiani, l'ILO ha anche chiesto al Premier di mandare un chiaro messaggio al governo centrale e a tutti gli stati "perché facciano rispettare gli impegni presi dal paese in ambito internazionale su questa materia". L'ILO ha risposto in questo modo alla richiesta di intervento ricevuta lo scorso 14 maggio da dieci sindacati indiani, che hanno scritto alla Direzione Generale dell'organizzazione per denunciare la situazione critica dei lavoratori indiani e la violazione della convenzione 144 dell'ILO, sottoscritta anche dal loro paese.

Già all'inizio di maggio, le dieci unioni sindacali avevano manifestato in tutta l'India contro le nuove regole. Con la ripresa delle attività, dopo il lockdown per il Covid-19, in alcuni stati l'orario di lavoro è stato portato da 8 a 12 ore senza il pagamento degli straordinari, mentre il diritto all'attività sindacale nelle aziende e i contratti collettivi sono stati sospesi per due anni. Ai lavoratori è stato inoltre negato il diritto di fare causa agli imprenditori e di rivolgersi ai tribunali in caso di licenziamento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.