Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Venti soldati indiani sono stati uccisi stamani in un'imboscata nello stato di Manipur, nel nord est dell'India. Lo riferisce la tv Times Now.

Numerosi altri militari sono rimasti feriti nell'attacco avvenuto alle 8,45 locali nel distretto di Chandel, e sono stati trasportati in elicottero nel vicino Stato di Nagaland.

Nessun gruppo, fra i numerosi attivi in Manipur, ha per il momento rivendicato l'imboscata

Secondo quanto riferisce la stampa indiana, un gruppo di sospetti militanti separatisti ha attaccato un convoglio del reggimento 6 Dogra diretto nel capoluogo distrettuale di Imphal.

Da oltre 50 anni, nel piccolo stato che confina con il Myanmar (Birmania) sono attivi diversi gruppi indipendentisti che hanno costretto il governo di Delhi a imporre leggi di emergenza contestate da diversi pacifisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS