Almeno cinque operai di una fabbrica di esplosivi sono morti oggi nello Stato indiano nord-occidentale di Chhattisgarh per lo scoppio accidentale di un imprecisato quantitativo di materiale in un magazzino. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti.

L'incidente, ha reso noto la polizia locale, è avvenuto nella Navbharat Fuse Company che si trova nel villaggio di Chote Urla, a 40 chilometri dalla capitale dello Stato, Raipur. I soccorritori, si è infine appreso, stanno cercando fra le macerie di una parte della fabbrica eventuali altre vittime.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.