Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW DELHI - Un misterioso virus ha ucciso una ventina di bambini nello Stato settentrionale del Bihar, uno dei più arretrati dell'India. Lo riferisce l'agenzia Ians citando fonti sanitarie.
Ben otto morti si sono registrate nelle ultime 48 ore. I casi si sono verificati nel distretto di Muzaffarpur dove è scattato lo stato di allerta per il pericolo di contagio. Finora i medici non sono riusciti a capire le cause dei ripetuti decessi avvenuti in diversi ospedali. I bambini sono stati colpiti dagli stessi sintomi, febbre altissima, stato di incoscienza e convulsioni. Secondo la gente del posto, si tratta di virus chiamato "chamki ki bimari" che ha effetti simili all'encefalite.

SDA-ATS