Navigation

India: non si smorza ondata di calore, a Churu 50 gradi

Un uomo cerca di rinfrescarsi nella città di Prayagraj, nell'Uttar Pradesh. Keystone/AP/RAJESH KUMAR SINGH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2020 - 17:32
(Keystone-ATS)

Non lascia tregua l'ondata di caldo che ha colpito il nord dell'India: nel distretto di Churu, in Rajasthan il termometro ha toccato oggi i 50 gradi.

Secondo il Dipartimento Metereologico indiano l'area della capitale e gli stati confinanti dell'Haryana, di Chandigarh, oltre alle zone occidentali dell'Uttar Pradesh, e del Madhya Pradesh continueranno a boccheggiare ancora per vari giorni.

Le ondate di caldo che caratterizzano l'inizio delle estati indiane durano normalmente quattro giorni e solo in rari casi si protraggono per una settimana o, addirittura, una decina di giorni.

La più lunga registrata recentemente è stata quella del 2015, che dal 18 al 31 maggio colpì vaste aree del West Bengala, oltre a Odisha, Andhra Pradesh e Telangana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.