Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'India ha cancellato oggi un torneo di hockey su prato con il Pakistan a causa di nuove tensioni diplomatiche tra i due Paesi rivali. Lo riferisce il Times of India.

La decisione è stata presa dai responsabili della federazione sportiva Hockey India in seguito a una nota del ministero degli Esteri in cui si negava il permesso per le partite previste ad aprile sulla base di "ragioni di sicurezza".

Il Parlamento indiano ha respinto sempre oggi una risoluzione approvata ieri dall'assemblea legislativa pachistana (che termina oggi il suo mandato) in cui si condannava l'impiccagione del militante kashmiro Afzal Guru. Rispondendo duramente all'iniziativa di Islamabad, l'assemblea legislativa di New Delhi ha affermato che di tratta "di un'ingerenza negli affari interni" e che "il Pakistan deve cessare ogni attività di supporto a elementi estremisti e terroristici". Quest'ultimo avvertimento si riferisce all'attentato avvenuto nel Kashmir indiano il 13 febbraio in cui sono stati uccisi cinque agenti paramilitari e che è stato rivendicato dal gruppo estremista islamico filo pachistano Hizul Mujahiddin.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS