Navigation

India: ondata di freddo, vittime e scuole chiuse

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 gennaio 2011 - 07:01
(Keystone-ATS)

NEW DELHI - Continua l'ondata di freddo nel nord dell'India che finora ha già provocato 47 morti e costretto le autorità a chiudere le scuole. Secondo quanto riporta la tv Cnn Ibn, la scorsa notte, 12 persone hanno perso la vita nello stato settentrionale dell'Uttar Pradesh. La colonnina di mercurio è scesa vicino alla zero negli stati del Madhya Pradesh e Rajasthan.
Il governo locale di New Delhi ha deciso ieri di chiudere le scuole fino al 10 gennaio per il freddo, che ha fatto registrate una massima di 12 gradi e una minima notturna di 3 gradi. Secondo l'ufficio meteo, queste temperature continueranno ancora nei prossimi giorni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?