Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier indiano Narendra Modi ha rivolto oggi un appello agli industriali per "portare il settore manifatturiero al 25% del Pil". Lo ha detto inaugurando un'esposizione fieristica a Mumbai dedicata al programma governativo "Make in India" ('produrre in Indià).

"Vogliamo far conoscere al mondo - ha dichiarato - le enormi opportunità che l'India presenta". Attualmente la produzione industriale rappresenta il 16% della ricchezza nazionale. All'evento, che si tiene per una settimana in un centro fieristico nel complesso di Bandra Kurla, partecipano delegazioni governative di 49 Paesi.

L'iniziativa 'Make in Indià è stata lanciata da Modi nel settembre 2014 ed è una delle priorità del governo indu nazionalista del Bharatiya Janata Party (Bjp). L'obiettivo è di incoraggiare le aziende nazionali e straniere a produrre in India grazie a una serie di incentivi, eliminando gli ostacoli burocratici e potenziando le infrastrutture.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS