Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I sommozzatori e tecnici indiani lavorano per riportare alla superficie il sottomarino INS Sindhurakshak affondato ieri dopo un'esplosione a Mumbai, con 18 marinai a bordo.

"Per il momento non abbiamo trovato sopravvissuti, ma non abbiamo ancora controllato tutto il sottomarino. Non abbiamo neanche visto corpi nelle acque intorno", ha detto all'Afp un alto responsabile della Marina sotto anonimato.

L'imbarcazione ha subito "danni molto molto gravi", ha precisato un alto responsabile del ministero della Marina. "È ancora in corso l'aspirazione dell'acqua ma sono stati fatti pochi progressi", ha aggiunto.

Nel giorno della festa nazionale indiana, il premier Manmohan Singh ha reso omaggio all'equipaggio: "Siamo profondamente rammaricati per la perdita del sottomarino INS Sindhurakshak in un incidente. Diciotto marinai coraggiosi vi hanno perso la vita".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS