Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW DELHI - È salito ad almeno 47 il numero delle vittime dell'incidente fluviale avvenuto oggi nel fiume Gange. Lo ha reso noto la polizia indiana.
Secondo la stessa fonte sull'unità in navigazione che si è rovesciata nel distretto di Ballia, Stato settentrionale di Uttar Pradesh, si trovavano almeno 65 persone, molte delle quali mancano ancora all'appello.
Si è appreso che al momento dell'incidente molti passeggeri, appartenenti alla religione sikh, erano impegnati in una cerimonia per i loro figli, a cui venivano tagliati per la prima volta i capelli e la barba.
Fra le vittime, ha infine detto la polizia, vi sono anche 14 donne e 18 bambini.

SDA-ATS