Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

India: svizzero arrestato per legame con maoisti resta in carcere

Il ginevrino arrestato martedì nello Stato indiano di Kerala resta in carcere, ha deciso oggi un giudice. Lo indica l'agenzia di stampa indiana PTI. È accusato di aver violato la legge che impedisce ai turisti stranieri di partecipare ad attività politiche in India. Alla radiotelevisione romanda RTS uno degli avvocati dell'uomo ha per contro sostenuto che il suo assistito non ha commesso nulla di illegale.

Il 24enne - sostiene la polizia indiana - ha partecipato lunedì ad una cerimonia dedicata a un leader dei ribelli maoisti, chiamato Sinoj, ucciso lo scorso mese in un'esplosione mentre manipolava un ordigno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.