Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In una iniziativa che non ha precedenti in India, l'Università di New Delhi ha previsto da quest'anno la possibilità per gli studenti di scegliere l'opzione "terzo sesso", oltre a quella di maschio o femmina, nei moduli di iscrizione ai corsi di master e dottorato. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti.

In una sentenza che ha fatto giurisprudenza nell'aprile scorso, la Corte Suprema indiana ha ufficialmente riconosciuto per tutte le pratiche civili ed amministrative lo status di "transgender" (transessuale).

Commentando l'iniziativa, il capo ufficio stampa dell'ateneo pubblico della capitale, Malay Neerav, ha precisato che questa modalità di iscrizione per i transessuali sarà poi estesa anche ai vari corsi di laurea.

Secondo The Times of India le nove persone che hanno presentato finora domande all'Università marcando la casella "terzo sesso" sono state tutte accettate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS