Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Esasperato dall'abitudine di una sua vicina di utilizzare un campo di sua proprietà come wc, si è armato di coltello e le ha tagliato la lingua. È successo in un villaggio indiano nello Stato nord-orientale del Bihar, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa Ians.

L'uomo, Bhagwat Paswan, ha colto la donna mentre era sola in casa e le ha amputato la lingua per "darle una lezione che non dimenticherà mai". Un ufficiale di polizia ha detto che "l'incidente è dovuto ad una vecchia disputa esistente fra le due famiglie".

Secondo una recente statistica, solo il 47% della popolazione indiana ha a disposizione servizi igienici e sono quindi seicento milioni le persone costrette nel paese a fare i bisogni all'aperto. Oltre ai problemi di igiene pubblica, questa carenza mette a rischio la sicurezza delle donne e ci sono stati molti casi di violenze sessuali su ragazze che si erano appartate per questo motivo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS