Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW DELHI - Un cobra è stato trovato tra i campi da tennis e un altro serpente in una stanza nel villaggio degli atleti che stanno per arrivare a New Delhi per partecipare ai Giochi del Commonwealth in programma dal 3 al 10 ottobre.
Dopo le polemiche sulla sporcizia, l'epidemia di febbre dengue e le strutture pericolanti, ora sono i rettili a impensierire gli organizzatori del mega evento sportivo, ospitato per la prima volta dalla nuova potenza economica indiana.
In una foto pubblicata oggi in prima pagina dal quotidiano 'The Times of Indià si vede un volontario dell'associazione 'Wildlife Sos' sollevare un grosso cobra trovato nel centro tennistico, che sorge nei pressi di una vasta area verde della capitale e dove sono già iniziati gli allenamenti.
Ad avvistare l'altro rettile sono stati invece gli atleti sudafricani appena arrivati nel 'villaggio degli scandalì, dove sono ancora in corso le operazioni di pulizia in alcuni edifici considerati "inabitabili" da alcune delegazioni straniere.
La governatrice di New Delhi, Sheila Dikshit, ha promesso ieri che "tutti i lavori al villaggio saranno completati mercoledi".
Intanto è stato chiamato l'esercito per ricostruire la passerella pedonale nei pressi dello stadio Jawaharlal Nehru, dove si terrà la cerimonia di apertura e che era crollata una settimana fa provocando il ferimento di una ventina di operai.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS