Navigation

Indignati: 200 arresti in sgombero campo Los Angeles

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2011 - 15:41
(Keystone-ATS)

Almeno 200 persone sono state arrestate la notte scorsa a Los Angeles quando reparti di polizia in tenuta antisommossa hanno imposto lo sgombero dei cosiddetti indignati che da due mesi erano accampati davanti al municipio della città.

Poco dopo la mezzanotte (locale), con degli altoparlanti la polizia ha comunicato ai manifestanti che ogni accampamento o assembramento nei pressi del municipio è stato giudicato come un'assemblea illegale e che pertanto doveva essere smantellato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?