Tutte le notizie in breve

Due giovani indonesiani della provincia di Aceh, religiosamente la più conservatrice del Paese, rischiano fino a 100 fustigate dopo che la loro relazione omosessuale è stata denunciata dai vicini alla polizia islamica locale.

Secondo la polizia, i due uomini di 23 e 20 anni sono stati segnalati da alcuni residenti e hanno confessato di essere una coppia gay. Uno dei vicini ha anche girato di nascosto un filmato che ritrae uno degli accusati nudo e disperato mentre telefona per cercare aiuto, mentre il compagno è spintonato da un terzo uomo che impedisce alla coppia di lasciare la camera dove sono stati sorpresi.

Se condannati, i due saranno la prima coppia a essere fustigata per una relazione omosessuale dall'introduzione di un nuovo codice penale in vigore nella provincia due anni fa, con pene più severe rispetto a quello precedente. La fustigazione è prevista anche per adulterio, gioco d'azzardo, consumo di bevande alcoliche e abiti femminili troppo attillati.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve