Navigation

Indonesia: scossa 6.6 vicino a Sumatra

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 luglio 2012 - 07:43
(Keystone-ATS)

Un terremoto di magnitudo 6.6 è stato registrato vicino a Sumatra, terza isola dell'arcipelago indonesiano. "Molto piccola" la possibilità di uno tsunami, secondo il Centro di controllo degli tsunami del Pacifico.

L'epicentro del sisma, che non ha fatto registrare né vittime né danni, è stato localizzato dall'Istituto americano di geofisica (Usgs) a una profondità di 45 chilometri a circa 300 chilometri dalla città di Medan, capoluogo della provincia di Sumatra Nord, alle 7.30 ora locale (le 2.30 in Svizzera). Non c'è stata allerta tsunami. La terra ha tremato violentemente per circa un minuto a Simeulue e, secondo testimoni e autorità, molta gente si è precipitata fuori dalle abitazioni, in preda al panico.

L'isola di Sumatra, situata nel nordovest dell'arcipelago indonesiano, era stata scossa il 26 dicembre 2004 da un fortissimo terremoto di magnitudo superiore a 9.0, che aveva provocato uno tsunami sulle coste di una decina di Paesi dell'Asia sud orientale facendo più di 220.000 morti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?