Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continuano a crescere in India le vittime del virus H1N1 (influenza o febbre suina) che hanno raggiunto ieri quota 1.370, mentre sono 25.190 le persone colpite. Lo riferisce Ndtv.

Secondo i dati messi a disposizione dal ministero della Sanità, è lo Stato del Gujarat quello che ha registrato finora il maggior numero di morti (322), seguito da Rajasthan (321), Maharashtra (211) e Madhya Pradesh (193).

L'abbassamento delle temperature, segnalano gli esperti, ha causato una impennata nel numero delle vittime del virus che, invece, tende a perdere forza in presenza di un clima caldo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS