L'influenza continua ad espandersi in Svizzera: nel corso della sesta settimana dell'anno sono stati segnalati 40,3 casi (31,1 sette giorni prima) ogni mille consultazioni mediche, ciò che corrisponde a 310 visite per sintomi influenzali ogni 100'000 abitanti.

Lo indica oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica. La soglia epidemica di 68 casi ogni 100'000 abitanti è stata superata nella seconda settimana di gennaio e da allora l'influenza ha continuato a progredire, colpendo in particolare i bambini sotto i quattro anni.

Nella regione comprendente Ticino e Grigioni è stata segnalata un'incidenza di 657,7 casi (534,9 una settimana fa) ogni 100'000 abitanti, la più alta del paese.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.