Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo quasi 13 di 'servizio' Windows XP va in pensione: da oggi, come annunciato da tempo, il sistema operativo di Microsoft non riceve più aggiornamenti sulla sicurezza. Nonostante ciò, continua ad essere molto diffuso sui pc di tutto il mondo. In famiglia, nelle aziende, nei bancomat, nella Pubblica Amministrazione. E la scadenza odierna sta generando non pochi timori che migliaia di computer diventino presto preda di virus e hacker.

Windows XP è stato lanciato nell'ottobre 2001, Microsoft ha iniziato ad avvisare nel 2007 che il "ciclo di vita" si sarebbe concluso. Nel frattempo è stato superato da Windows Vista, Windows 7 e Windows 8. Nonostante tutto continua ad essere molto usato. Secondo una ricerca di NetMarketShare, è ancora presente su circa il 30% dei computer di tutto il mondo.

SDA-ATS