Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Iniziativa "per imprese responsabili": verso controprogetto

Nuovo passo avanti nell'elaborazione di un controprogetto indiretto all'iniziativa popolare "Per imprese responsabili" da realizzarsi nel quadro della revisione del diritto della società anonima.

La Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati (CAG-S) è entrata in materia con 9 voti contro 2 e una astensione.

La controproposta era stata elaborata e approvata dal Consiglio nazionale in giugno. Ora la CAG-S ha istituito una sottocommissione che esaminerà le proposte della Camera del popolo in collaborazione con l'Amministrazione federale. Le sue considerazioni saranno presentate alla commissione stessa nel primo trimestre dell'anno prossimo.

L'iniziativa, depositata il 10 ottobre 2016, chiede che le imprese che hanno la loro sede statutaria, l'amministrazione centrale o il centro d'attività principale in Svizzera debbano rispettare, sia nella Confederazione che all'estero, i diritti umani riconosciuti e le norme ambientali internazionali.

Il controprogetto del Nazionale non va così lontano. Sono in particolare esclusi dalla responsabilità i gestori e dirigenti delle società madri per comportamenti scorretti delle aziende controllate. Il consiglio di amministrazione di una società anonima dovrà comunque identificare i rischi che l'attività della società rappresenta per i diritti umani e l'ambiente e se del caso proporre soluzioni.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.