Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il popolo ha dato l'altolà all'UDC, ponendo limiti a una politica inumana: questa l'analisi dell'Unione sindacale svizzera (USS) dopo il voto odierno sull'iniziativa dell'attuazione.

La maggioranza non accetta che il più grande partito della Svizzera calpesti le fondamenta del paese, attaccando i diritti umani e alimentando la xenofobia, scrive la federazione sindacale in un comunicato odierno.

Secondo l'USS il voto mostra anche che sulle questioni decisive che riguardano il futuro della Svizzera - come l'applicazione dell'iniziatica contro l'immigrazione di massa - l'UDC non potrà imporre il suo diktat.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS