I cittadini svizzeri si pronunceranno sull'iniziativa che chiede il divieto della pubblicità per il tabacco per proteggere i giovani. Il testo, munito di 113'500 firme, è stato depositato oggi alla Cancelleria federale a Berna.

L'iniziativa "Sì alla protezione dei fanciulli e degli adolescenti dalla pubblicità per il tabacco" è stata lanciata da organizzazioni della salute. Le firme sono state raccolte sull'arco di dieci mesi, ha sottolineato il consigliere agli Stati Hans Stöckli (PS/BE).

Le organizzazioni della salute hanno deciso di agire, poiché a loro dire il Parlamento non si è preso sufficienti responsabilità.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.