Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Franz Weber non scenderà in campo a favore dell'iniziativa Ecopop: avvicinato dai promotori, il celebre ambientalista ha rifiutato di entrare a far parte del comitato di sostegno. "Non è affar mio", ha detto all'ats.

Non parteciperà attivamente alla campagna nemmeno la figlia, Vera Weber: "per mancanza di tempo", ha affermato, confermando informazioni pubblicate dai quotidiani "Der Bund "e "Tages-Anzeiger". "Dobbiamo concentrarci sulle nostre iniziative, in particolare quella sulle residenze secondarie, che deve essere attuata".

Un anno fa Franz Weber aveva sorpreso tutti annunciando il suo appoggio all'iniziativa dell'Associazione ecologia e popolazione (Ecopop), denominata "Stop alla sovrappopolazione - sì alla conservazione delle basi naturali della vita", che mira a contenere allo 0,2% all'anno la crescita della popolazione residente dovuta all'immigrazione.

Sul fronte esterno il testo costituzionale chiede inoltre che almeno il 10% dei mezzi destinati all'aiuto allo sviluppo vengano investiti in provvedimenti volti a promuovere la pianificazione famigliare.

Weber, in un secondo tempo, aveva però relativizzato le sue affermazioni spiegando che il suo era un "sostegno relativo". "Sono contro gli speculatori, non contro gli stranieri", aveva dichiarato alla stampa domenicale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS