Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Instagram svilupperà un filtro per bloccare i 'troll', cioè i disturbatori della rete.

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Instagram svilupperà un filtro per bloccare i 'troll', cioè i disturbatori della rete, ma anche lo 'spam': lo ha annunciato la società spiegando che questo nuovo strumento utilizzerà l'intelligenza artificiale.

Nel primo caso questo filtro agirà in modo automatico per rilevare e rimuovere i commenti ritenuti inopportuni e nasconderli a tutti tranne all'utente che li ha inseriti. In pratica chi scrive questi commenti non si renderà conto del fatto che sono diventati invisibili. Per ora i commenti offensivi verranno filtrati solo in inglese.

Stesso meccanismo sarà alla base del filtro 'anti-spam' che potrà però rilevare tracce di spam nei commenti per un totale di nove lingue: inglese, spagnolo, portoghese, arabo, francese, tedesco, russo, giapponese e cinese.

"Il nostro team ha istruito i nostri sistemi per un po' di tempo per riconoscere alcuni tipi di commenti offensivi e spam in modo da non doverli mai vedere. Crediamo che l'utilizzo di apprendimento automatico per realizzare questi strumenti sia un passo importante nel promuovere una comunità più inclusiva e più benefica", ha scritto la società in un post ufficiale.

Entrambi gli strumenti sono alimentati da apprendimento automatico il che significa che nel corso del tempo saranno in grado di rilevare sempre più commenti inadeguati.

SDA-ATS