Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Internet: anche Venezia presto su 'street view' di Google

Anche le calli e i pinti di Venezia si apprestano ad approdare su 'Street view' di Google. Da aprile di quest'anno, nella speranza di chiudere l'operazione in qualche mese e poi trasferire le immagini sul web, si aggira per Venezia un ingegnere con uno speciale telaio (trekker) dotato di una strumentazione elettronica che trasferirà la Venezia vista dalla strada a supporto di Google Maps.

Street View è un'evoluzione di Google Maps che consente di esplorare il mondo attraverso fotografie panoramiche scattate a livello stradale e che per quanto riguarda Venezia è giocoforza tutta 'raccolta' a piedi. In pochi clic è possibile spostarsi virtualmente sulla mappa ruotando la visuale a 360 gradi.

Nato da un'idea di Larry Page, poi affidata ad un team di ingegneri a Mountain View che lo ha sviluppato nel 20% del proprio tempo lavorativo, Street View è attivo ufficialmente dal 2007 e consente oggi di esplorare oltre 80 milioni di luoghi nel mondo, dall'Antartide al Grand Canyon, e tra qualche tempo anche Venezia.

Dal 2007 ad oggi sono state sviluppate diverse tecnologie per consentire al servizio di evolvere nel tempo e rendere accessibili luoghi sempre più complessi da esplorare. Nessuna delle immagini Street View è caricata in tempo reale su Google Maps. Dopo essere stati raccolti, gli scatti vengono infatti elaborati sia per creare l'effetto di continuità del servizio, sia per oscurare targhe, volti e informazioni sensibili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.