Navigation

Internet: scoperta mega offensiva hacker, sospetti su Cina

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 agosto 2011 - 07:26
(Keystone-ATS)

La società di sicurezza informatica MacAfee ha reso noto di aver scoperto la maggiore serie di attacchi informatici della storia, con violazione dei database di 72 soggetti.

Tra le vittime ci sono Onu, i governi di Stati Uniti, Canada, Corea del Sud, India, Vietnam e Taiwan, il Comitato olimpico internazionale, numerose società dei settori difesa e hi-tech.

Gli attacchi secondo MacAfee vengono da un "soggetto statale" non identificato, che secondo diversi esperti sarebbe la Cina. L'offensiva hacker era cominciata almeno dal 2006 ed è stata battezzata dagli scopritori 'Operazione Shady RAT'.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?