Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Giacche pesanti, guanti e sciarpe restano nell'armadio in questo giorno di Natale. In tutta la Svizzera le temperature hanno superato di gran lunga i 10 gradi, e l'arrivo dell'inverno non sembra essere vicino.

"Le temperature sono troppo miti per questo periodo", ha dichiarato Heinz Maurer, di MeteoSvizzera. In diverse zone del Paese, ci si avvicina ai record registrati il 25 dicembre 2012, attorno ai 15 gradi. Anche in montagna si segnalano temperature più alte del normale.

Questa fase calda che continua da novembre lascia presagire, secondo MeteoSvizzera, il mese di dicembre più caldo dall'inizio delle misurazioni: 3,5 gradi in più rispetto alla media del periodo 1981-2010. L'ultimo record per il mese di dicembre risale a 1868, con 3 gradi oltre la media.

Le alte temperature, sommate alle scarse precipitazioni, sono responsabili di un innevamento "largamente deficitario" in questo inizio di stagione, continua MeteoSvizzera.

Al momento non si prevede alcuna precipitazione nevosa. "Il tempo dovrebbe restare mite nei prossimi giorni", secondo Maurer.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS