Tutte le notizie in breve

A Teheran sono entrati in azione diversi gruppi di terroristi, ma soltanto due sono riusciti a portare a termine gli attacchi. Lo ha riferito il ministro iraniano dell'Intelligence, Mahmoud Alavi.

KEYSTONE/AP/EBRAHIM NOROOZI

(sda-ats)

A Teheran sono entrati in azione diversi gruppi di terroristi, ma soltanto due sono riusciti a portare a termine gli attacchi.

Lo ha riferito il ministro iraniano dell'Intelligence, Mahmoud Alavi, aggiungendo che gli altri attacchi sono stati sventati dalle forze di sicurezza che hanno anche effettuato numerosi arresti.

Il bilancio è al momento di almeno 10 morti e oltre 30 feriti negli attacchi di questa mattina al Parlamento di Teheran e al mausoleo Khomeini: lo scrive in un tweet il gruppo dei media curdo Rudaw.

L'Isis ha nel frattempo rivendicato gli attacchi, riporta l'agenzia di stampa austriaca Apa che cita la Fars. La rivendicazione è giunta attraverso l'agenzia Amaq, il canale ufficiale di propaganda del sedicente Stato islamico.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve