Navigation

Iran: 150 deputati contro leader opposizione

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 febbraio 2010 - 17:46
(Keystone-ATS)

TEHERAN - Più di 150 deputati iraniani hanno denunciato il leader dell'opposizione Mir Hossein Mussavi per il ruolo da lui avuto nelle manifestazioni successive al 12 giungo, data delle contestatissime presidenziali.
Lo scrive oggi il quotidiano governativo Iran nella sua edizione online, secondo il quale il capo del gruppo di religiosi del parlamento iraniano, Mohammad Taghi Rahbar, ha reso noto che "la gente vuole la condanna dei capi della sedizione perché i fautori dei disordini hanno attentato alla vita e ai beni degli iraniani".
In ottobre un centinaio di deputati si erano già rivolti alla giustizia contro Mussavi sostenendo che il suo comportamento aveva colpito la reputazione del regime islamico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.