Fereidun Abbassi Davani, uno scienziato nucleare iraniano scampato nel novembre scorso ad un attentato dinamitardo a Teheran, è stato nominato nuovo capo dell'Agenzia atomica nazionale, che controlla il controverso programma nucleare della Repubblica islamica, in sostituzione di Ali Akbar Salehi, diventato ministro degli Esteri. Lo riferisce la televisione iraniana in inglese PressTv.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.