Navigation

Iran: al via celebrazioni 41esimo anniversario Rivoluzione

La Guida suprema Ali Khamenei prega sulla tomba dell'ayatollah Ruhollah Khomeinia Teheran. Keystone/EPA SUPREME LEADER OFFICE/SUPREME LEADER OFFICE HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 febbraio 2020 - 12:04
(Keystone-ATS)

Sono iniziate in Iran le celebrazioni per il 41esimo anniversario della Rivoluzione islamica, che portò alla caduta dello scià Reza Pahlavi nel 1979.

Le commemorazioni hanno preso inizio tradizionalmente al mausoleo dedicato all'ayatollah Ruhollah Khomeini, alla presenza della Guida suprema Ali Khamenei.

Le celebrazioni, iniziate oggi con la ricorrenza del ritorno in patria di Khomeini dopo 15 anni di esilio, e si concluderanno l'11 febbraio, il "giorno della vittoria" della rivoluzione islamica nel '79.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.