Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TEHERAN - L'Iran ha avviato oggi la produzione di un nuovo missile antinave a corto raggio Nasr 1 (Vittoria) capace di "distruggere obiettivi di 3.000 tonnellate". Lo ha annunciato il ministro della difesa iraniano Ahmad Vahidi.
Nasr-1 è "un missile a corto raggio che può essere lanciato dalla costa o dalle navi e che sarà adattato in seguito per poter essere tirato da elicotteri e sottomarini", ha precisato il ministro, citato dal sito della televisione di stato. Vahidi ha fatto l'annuncio inaugurando la linea di produzione di questo missile.
Teheran, che ha moltiplicato negli ultimi tempi gli annunci sulla messa a punto di nuovi missili, è impegnata in un confronto con la comunità internazionale a causa del suo programma nucleare per il quale è stata sottoposta a sanzioni e contro il quale Israele non ha mai escluso la possibilità di un attacco militare.
L'Iran ha sempre affermato che il suo programma nucleare ha scopi esclusivamente civili, ma la comunità internazionale teme che la vera finalità sia la costruzione dell'arma atomica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS