Navigation

Iran: arrestato altro importante consigliere Mussavi

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 gennaio 2010 - 10:56
(Keystone-ATS)

TEHERAN - Un altro importante consigliere del leader dell'opposizione iraniana Mir Hossein Mussavi è stato arrestato. Si tratta di Mohammad Reza Tajik, in passato membro dell'ufficio di presidenza del riformista Mohammad Khatami. Lo rende noto oggi il sito Kaleme, di Mussavi, una settimana dopo le manifestazioni dell'opposizione nel giorno dell'Ashura, con un bilancio di almeno otto morti e decine di feriti.
Tre stretti collaboratori di Mussavi erano già stati arrestati nei giorni scorsi, insieme a decine di persone attive nell'area riformista.
I siti riformisti danno notizia oggi di diversi altri arresti. In carcere sono finiti Ahmad Baharlu, membro del quartier generale di Mussavi, il giornalista Ruzbe Karimi, sua moglie Furuq Mirzai, avvocatessa, e Ali Asghar Allameh, presidente del consiglio comunale della città di Mehr, nel sud del Paese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.