Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Iran ha deciso di mettere al bando altre nove persone e società statunitensi, accusate di svolgere le proprie attività "in flagrante violazione dei diritti umani attraverso il coinvolgimento diretto o indiretto".

La mossa, annunciata dal ministero degli Esteri iraniano, arriva poche ore dopo la decisione statunitense di inserire altre persone e imprese iraniane nell'elenco delle sanzioni legate ai test missilistici di Teheran.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS