Navigation

Iran: Cina contraria nuove sanzioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 novembre 2011 - 09:08
(Keystone-ATS)

La Cina, come la Russia, si oppone a nuove sanzioni contro l'Iran perché "fondamentalmente non risolvono il problema del nucleare iraniano". Lo ha detto il portavoce del ministero degli esteri di Pechino Hong Lei.

Le sanzioni sono state richieste da diversi paesi occidentali - Francia e Gran Bretagna in primis - dopo la pubblicazione del rapporto dell'Agenzia atomica internazionale (Aiea), da cui emerge che l'Iran starebbe lavorando alla produzione della bomba atomica.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?