Navigation

Iran: esplosione raffineria; agenzia, 1 morto e 10 feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 maggio 2011 - 09:01
(Keystone-ATS)

Un morto e dieci feriti, tutti dipendenti dell'impianto, è il nuovo bilancio fornito dall'agenzia Mehr di un'esplosione avvenuta stamane nella raffineria di Abadan, nel sud-ovest dell'Iran, durante una visita del presidente Mahmud Ahmadinejad. In precedenza l'agenzia Fars aveva parlato solo di sei feriti.

Ahmadinejad è rimasto illeso e poco dopo ha pronunciato un discorso trasmesso in diretta dalla televisione di Stato, come previsto dal programma.

La Mehr scrive che un'inchiesta è stata aperta sulle cause dell'esplosione. Le squadre anti-incendio sono ancora al lavoro per spegnere le fiamme sprigionatesi dopo l'esplosione, mentre una densa colonna di fumo nero di alza dall'impianto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?