Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il segretario di Stato Usa, John Kerry, ha chiesto all'Iran di rilasciare tre cittadini americani detenuti dalla Repubblica islamica e di lavorare per trovarne un quarto accusato di spionaggio e scomparso da sette anni.

Kerry ha chiesto a Teheran il rilascio di un ex-soldato americano, Amir Hekmati, un pastore, Saeed Abedini, e un giornalista, Jason Rezaian e di cooperare per il ritorno negli Stati Uniti di Robert Levinson, un ex agente dell'FBI.

"Amir Hekmat è stato arrestato tre anni fa in base a false accuse di spionaggio mentre visitava la famiglia in Iran", ha detto Kerry. "Levinson è scomparso nel marzo del 2007 sull'isola di Kish. Siamo profondamente preoccupati per la sua incolumità".

"Il 26 settembre saranno due anni che Abedini è detenuto in Iran per le sue credenze religiose. E infine Rezaian, reporter del Washington Post, è detenuto in uno luogo sconosciuto. Nei suoi articoli sono evidenti il suo amore per l'Iran e la generosità del suo popolo", ha puntualizzato il segretario di Stato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS