Navigation

Iran: Khamenei sostiene aumento prezzi benzina

L'ayatollah Ali Khamenei. KEYSTONE/EPA IRANIAN SUPREME LEADER'S OFFICE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 novembre 2019 - 09:15
(Keystone-ATS)

La Guida suprema iraniana, Ali Khamenei, ha manifestato oggi il suo appoggio alla decisione governativa di razionare e aumentare i prezzi della benzina.

In un discorso riferito dalla tv di Stato, Khamenei ha anche accusato quelli che ha definito dei "banditi" di avere provocato gli incidenti avvenuti durante le proteste di piazza degli ultimi due giorni contro i rincari, che hanno causato un numero imprecisato di vittime.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.