Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La squadra di negoziatori iraniani, guidata dal ministro degli Esteri Javad Zarif, partirà domani per Losanna per un nuovo round di colloqui sul nucleare di Teheran. Agli incontri di domani, informa l'agenzia Mehr, parteciperanno il segretario di stato Usa John Kerry, la sottosegretaria per gli Affari politici Wendi Sherman e il ministro dell'energia statunitense Ernest Moniz, accompagnati da una folta delegazione statunitense.

Con Zarif partono per la Svizzera anche il capo dell'Agenzia atomica iraniana, Ali Akbar Salehi, ed i due vice ministri degli esteri Seyed Abbas Araghchu e Majid Takht Ravanchi.

Losanna ospiterà dunque nuovi colloqui bilaterali tra Iran e Stati Uniti, ai quali sarà presente anche la vice dell'Alta rappresentante per la politica estera Ue, Helga Schmid. Lunedì Zarif si trasferirà a Bruxelles per un incontro, convocato dalla stessa responsabile della politica estera Ue Federica Mogherini, con i ministri degli esteri di Francia, Germania e Gran Bretagna, Fabius, Steinmeier e Hammond.

Il nuovo round di negoziati, in cui si punta a chiudere entro il mese un accordo preliminare completo da firmare entro il prossimo giugno, dovrebbe proseguire fino al 20 marzo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS