Le Guardie della rivoluzione hanno ucciso stamani un gruppo di terroristi nel sud est dell'Iran, al confine con il Pakistan. Lo riferiscono vari media iraniani sulla base di un comunicato.

In esso non si precisa altro a proposito del gruppo, se non che era guidato da servizi segreti stranieri e operava nei distretti di Qasr Qand e Nik Shahr, nella provincia del Sistan e Baluchestan ai confini con il Pakistan.

L'operazione, in cui il gruppo sarebbe stato sgominato, è avvenuta dopo giorni di ricerche. Trovata anche una notevole quantità di armi e strumenti di comunicazione. Annunci del genere compaiono spesso sui media iraniani, spesso senza ulteriori dettagli sulla natura dei gruppi terroristici.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.