Navigation

Iran: Pasdaran, eliminazione Israele obiettivo possibile

Il comandante dei Guardiani della rivoluzione islamica, generale maggiore Hussein Salami. KEYSTONE/EPA/ABEDIN TAHERKENAREH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2019 - 14:06
(Keystone-ATS)

"L'eliminazione di Israele non è più un sogno ma finalmente un obiettivo raggiungibile". Lo ha detto il comandante dei Guardiani della rivoluzione islamica, generale maggiore Hussein Salami.

"L'Iran ha sviluppato in questa seconda fase della Repubblica Islamica la capacità di cancellare il regime sionista dalla mappa mondiale", ha detto Salami in una riunione con i comandanti dei Pasdaran, citato dalla Fars.

"La Rivoluzione islamica dell'Iran è portabandiera del movimento per ravvivare la grandezza dell'Islam nell'età contemporanea. Il nostro obiettivo è mobilitare il mondo islamico per estendere il potere dell'Islam sugli infedeli", ha aggiunto Salami.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.