Navigation

Iran: Rohani partito per l'Assemblea Onu a New York

Il presidente Hassan Rohani KEYSTONE/EPA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 settembre 2019 - 10:08
(Keystone-ATS)

Il presidente iraniano Hassan Rohani è partito stamani per New York, dove parteciperà all'Assemblea generale dell'Onu e intende presentare il suo piano di pace per la regione, definito "Coalizione per la speranza".

Lo riferisce l'agenzia Irna, citando l'ufficio per la comunicazione presidenziale di Teheran.

Il capo del governo della Repubblica islamica incontrerà anche diversi leader mondiali, mentre resta escluso al momento un faccia a faccia con il presidente americano Donald Trump. Per Rohani sono anche previsti incontri con i media internazionali e una conferenza stampa al termine del summit. Il suo ritorno in patria è atteso giovedì sera.

"Per noi è essenziale partecipare all'Assemblea generale dell'Onu e avere colloqui a vari livelli. Le crudeli azioni che sono state compiute contro la nazione iraniana e le complicate questioni che la nostra regione si trova di fronte devono essere spiegate ai popoli e ai Paesi del mondo", ha detto Rohani ai reporter all'aeroporto Mehrabad di Teheran, prima di imbarcarsi per gli Stati Uniti.

A New York troverà ad attenderlo il ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif, che era già partito venerdì scorso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.