Tutte le notizie in breve

Hassan Rohani.

Keystone/PETER KLAUNZER

(sda-ats)

Il piano del prossimo governo dell'Iran, in caso di rielezione del presidente Hassan Rouhani, si baserà su "libertà, pace, sicurezza e progresso". Il programma è stato reso noto da Rohani in vista delle prossime elezioni presidenziali del 19 maggio.

Rohani si è rivolto agli iraniani dicendo di sapere che "sono stanchi della mancanza di calma", perché "la gente vuole una vita pacifica e senza tensioni".

Ma il presidente ha battuto anche sulla politica internazionale, sulla quale i conservatori lo accusano di eccessiva apertura all'Occidente, affermando che il popolo iraniano "vuole una una politica estera pacifica" e "vuole guardare al futuro indomito e vivere senza preoccupazioni con figli, nipoti e prossime generazioni".

Il presidente iraniano ha aggiunto che il suo piano comprende dieci punti che riguardano questioni fondamentali del Paese, tra cui economia, occupazione, programmi culturali, programmi sociali, scienza, tecnologia e innovazione, ambiente e sviluppo sostenibile, salute, politica estera e difesa.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve