Navigation

Iran: sgominato gruppo terrorista basato in Usa

Il gruppo Tonder è considerato responsabile dell'attentato dell'aprile 2008 in una moschea di Shiraz. Keystone/EPA/STRINGER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 agosto 2020 - 14:06
(Keystone-ATS)

L'Iran afferma che i suoi servizi di intelligence hanno sgominato "un gruppo terrorista basato negli Stati Uniti, denominato Tondar", arrestando quello che ne viene definito il leader, Jamshid Sharmahd. Lo scrive l'agenzia ufficiale iraniana Fars.

Secondo la Fars, Sharmahd avrebbe "diretto dagli Usa operazioni armate e di sabotaggio contro l'Iran", e sarebbe dietro all'esplosione in un sito religioso a Shiraz in cui furono uccise 14 persone e altre 215 ferite nel 2008.

Sempre secondo la Fars, il gruppo Tondar avrebbe poi pianificato una serie di altri attentati negli anni scorsi, fra cui uno alla diga di Sivand, sempre a Shiraz, uno alla fiera del libro di Teheran e uno al mausoleo dell'ayatollah Khomeini.

L'agenzia non ha dato invece alcuna indicazione sul luogo dove Sharmahd è stato arrestato né sulle circostanze.

"Jamshid Sharmahd, capo del gruppo terrorista Tondar (basato) negli Stati Uniti (...) è ormai nelle mani" degli agenti dei servizi segreti, ha comunicato a sua volta il ministero dell'Informazione di Teheran, citato dalla televisione di Stato.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.