Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - La compagnia anglo-olandese Shell ha interrotto la fornitura di benzina all'Iran. Lo ha confermato un portavoce della compagnia citato dal Dow Jones Newswires.
"La Shell non vende benzina a Teheran", ha detto il portavoce, senza precisare se la decisione sia da legare a eventuali nuove sanzioni verso l'Iran.
La decisione della compagnia anglo-olandese arriva nel momento in cui diverse aziende petrolifere occidentali hanno deciso di cessare gli scambi commerciali con la Repubblica islamica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS