TEHERAN - L'Iran inizierà ad arricchire il proprio uranio al 20% da martedì nell'impianto nucleare di Natanz, e informerà domani della sua decisione l'Aiea, l'agenzia dell'Onu per il nucleare: lo ha detto Ali Akbar Salehi, direttore dell'agenzia atomica iraniana.
"Informeremo domani (lunedì) l'Aiea con una lettera della nostra intenzione di arricchire l'uranio al 20%", ha detto Salehi, aggiungendo che "la produzione di uranio altamente arricchito comincerà dopodomani (martedì) nell'impianto di Natanz".
La struttura di Natanz contiene oltre 8.000 centrifughe per l'arricchimento, 4.600 delle quali già in funzione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.