Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Trovate soluzioni. Pronti a iniziare la stesura di un documento immediatamente". Lo annuncia sul suo profilo Twitter il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif da Losanna.

Il presidente iraniano Hassan Rohani ha confermato dal suo account Twitter che sono state trovate soluzioni sui punti chiave del negoziato sul nucleare iraniano. E ha annunciato che comincia immediatamente la stesura della bozza da concludere con l'accordo tecnico dettagliato - secondo quanto già previsto - entro il 30 giugno.

"L'accordo con l'Iran è accettabile", ha affermato afferma il segretario all'energia americano, Ernest Monitz, a Losanna insieme al segretario di stato, John Kerry.

"Oggi posso dire: ci siamo. Abbiamo messo le basi per un accordo definitivo. Adesso abbiamo tre mesi" per finalizzarlo, ha detto da parte sua Frank-Walter Steinmeier, ministro degli esteri tedesco esprimendosi sull'intesa raggiunta a Losanna sul nucleare iraniano.

Abbiamo raggiunto un accordo che garantisce che l'Iran non potrà sviluppare l'arma nucleare" e che prevede che saranno tolte le sanzioni imposte a Tehean da Ue, Usa e Onu. Così si è espressa la ministre degli esteri dell'UE, Federica Mogherini, leggendo una dichiarazione congiunta al termine del vertice di Losanna sul nucleare iraniano. L'accordo prevede "fasi di 10 anni, altre a 15-20-25 anni: diverse fasi volte anche a costruire una fiducia che prima non c'era", ha precisato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS