Sedici persone sono state uccise e alcune decine ferite oggi in una serie di attentati a nord e a sud di Baghdad, secondo fonti mediche e della sicurezza.

Tre autobomba sono state fatte esplodere in diverse località della provincia di Diyala, a nord-est della capitale, abitata da una popolazione mista sunnita e sciita, con un bilancio di otto morti e 24 feriti.

A Yussufiya, 25 chilometri a sud di Baghdad, uomini armati hanno invece abbattuto a colpi d'arma da fuoco quattro uomini e due donne che preparavano un funerale sunnita. Mentre nella vicina Latifiya due persone sono state uccise e sette ferite da un ordigno scoppiato vicino ad un caffè.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.